CERCA NEL SITO
» Home » Zone Pastorali »  Zona Pastorale "Spello"

Parrocchia Parrocchia della Santa Croce

Indirizzo: Via Limiti 31 - , 06038 SPELLO (PG)
Zona pastorale : ZONA PASTORALE SPELLO
Tel: 0742651276
Note:
Questa parrocchia fu eretta l’11 novembre 1957 con decreto vescovile di mons. Siro Silvestri. La chiesa parrocchiale fu innalzata, nella pianura tra Spello e Cannara, su un terreno acquistato dalla Confraternita del Crocifisso, per cui ebbe il titolo di S. Croce; essa fu consacrata dal Vescovo mons. Giovanni Benedetti il 26 marzo 1982. Architetto fu il folignate Franco Antonelli (1929-1994), che volle una composizione caratterizzata più all’interno che all’esterno, un ambiente che facesse sentire i fedeli presenti alle celebrazioni, tutti uguali attorno all’altare; usò anche materiali poveri, che però divenissero eloquenti attraverso coraggiose linee plastiche. La costruzione della casa parrocchiale, del salone e dei locali per il catechismo cominciò nel 1965 e precedette quella della chiesa. Questa parrocchia nel 1985 contava 1342 anime; nel 2012 ne conta 1650. Nel 1986 furono incluse in questa parrocchia le ex-parrocchie di S. Maria del Limite e di S. Maria del Mausoleo. Il giudizio complessivo sulla comunità parrocchiale è stato dato recentemente in questi termini: “La parrocchia di Santa Croce…che tipo di parrocchia è diventata? È rimasta sempre campagna, anche se ha conosciuto un grande mutamento sociale e culturale. I fratelli [= i piccoli fratelli di Jesus Caritas] trovarono case poverissime senza acqua e luce, un telefono pubblico soltanto e sostennero tante lotte con la gente…una fra tutte: far mandare alle scuole superiori i figli (i ragazzi del tempo ricordano che addirittura i fratelli li portavano a scuola con un pulmino!). Oggi Limiti è certamente imborghesita, ma è rimasta ancora una terra di valori saldi e la convivenza di tante generazioni nelle case (è frequente che si parta dai bisnonni per arrivare ai pronipoti) aiuta i giovani a crescere sani. La parrocchia non sarà una fucina di attività, però è veramente una famiglia e tutti si sentono conosciuti e amati dai piccoli fratelli”. Primo parroco di Limiti fu Don Venanzo Peppoloni (1960-1969), a lui succedette nel 1970 il priore Giancarlo Sibilia, fondatore della Comunità dei piccoli fratelli di Jesus Caritas (1969), ordinato presbitero nello stesso anno 1970. Il priore Giancarlo ebbe rapporti molto amichevoli con l’architetto Antonelli e poté testimoniare che questi era guidato, nella costruzione della chiesa parrocchiale di Limiti, dai nuovi criteri liturgici promulgati dal Concilio ecumenico Vaticano II con la costituzione Sacrosanctum Concilium. Dopo Don Giancarlo Sibilia, divennero parroci fratel Piero Saffirio (1982-1998) e fratel Gabriele Faraghini (dal 1998), anch’essi membri dell’Istituto di vita consacrata di diritto diocesano “Jesus Caritas”; recentemente è tornato parroco fratel Piero Saffirio, e il suo vicario parrocchiale è il priore Giancarlo Sibilia. Questa comunità parrocchiale celebra la Festa della Esaltazione della Santa Croce (14 settembre) con particolare solennità. Nei confini della parrocchia sono situate anche le cappelle di S. Maria del Mausoleo, che risale al XVI secolo, e di S. Marinella.


Gli Incarichi
Fratel PIETRO SAFFIRIO Parroco
Fratel GIANCARLO SIBILIA Vicario Parrocchiale





  CREDITI  DIOCESI DI FOLIGNO . Curia vescovile . Piazza Mons. Faloci 3 . 06034 FOLIGNO [PG] . tel. 0742 350473 . fax 0742 349021 . e-mail: info@diocesidifoligno.it
Facebook  Twitter  Google +