CERCA NEL SITO
» Home » Zone Pastorali »  Zona Pastorale "Citta'"

Parrocchia Parrocchia di San Giacomo

Indirizzo: P.zza San Giacomo 11 - , 06034 FOLIGNO (PG)
Zona pastorale : ZONA PASTORALE CITTA'
Tel: 0742 321389
Fax: 0742 265429
Indirizzo E-Mail: upgp2libero.it
Note:
Il 26 Aprile 2009, con una solenne cerimonia, presieduta dal Vescovo Gualtiero Sigismondi, è stata inaugurata la nuova Chiesa di San Paolo della Parrocchia di San Giacomo che si deve ad un progetto di Massimiliano e Doriana Fuksas, a seguito del concorso bandito nel 2000 dalla Conferenza Episcopale Italiana. Monsignor Betori, segretario generale della Cei, ha definito la nuova chiesa un simbolo della rinascita di Foligno dopo il terremoto del 1997 e un innovativo modello di arte sacra, che proietta la spiritualità oltre i canoni classici. Il nuovo complesso parrocchiale sorge infatti in via del Roccolo, area che ospitò uno dei maggiori campi container installati a Foligno dopo il sisma del 1997. All’inaugurazione era presente anche l’architetto romano Massimiliano Fuksas, che piuttosto emozionato, ha detto di aver costruito a Foligno l’opera più intensa ed importante della propria esistenza. Molto intensa la riflessione di Monsignor Sigismondi, che durante l'omelia ha detto: «Si tratta di un complesso edilizio che, essendo slanciato e proiettato verso l'alto, disegna un dialogo tra cielo e terra, che consente di intuire che la Chiesa pellegrina sulla terra si configura come vera e propria cripta della basilica della nuova Gerusalemme, la città santa che, come dice l'Apocalisse, "è a forma di quadrato: la sua lunghezza è uguale alla larghezza" (cf. Ap 21,16); immediatamente dopo l'Autore sacro precisa che "la lunghezza, la larghezza e l'altezza sono uguali", lasciando intendere che è a forma di cubo!». Disegnato da due parallelepipedi inseriti l’uno nell’altro ed alto quasi 26 metri, l’edificio che ospita la Chiesa si presenta come un monolite in cemento di geometria pura, una scatola nella scatola. Elementi a forma di tronco di piramide collegano i due parallelepipedi creando una serie di aperture tra le due pareti che portano luce all’interno. I fasci di luce prodotti dalle loro intersezioni si indirizzano verso gli elementi principali: l’Altare, l’Ambone e la Fonte Battesimale. All’architettura massiva del volume esterno (pianta pari a 30 x 22,5 ml ed altezza di 25,8 ml) si contrappone la leggerezza del cubo sospeso all’interno. Utilizzando le parole dello stesso Fuksas: “La sospensione di un volume all’interno di un altro. Vedere attraverso il cemento il cielo, dall’esterno, all’interno, all’esterno”.


Gli Incarichi
Don ANTONIO RONCHETTI Parroco





  CREDITI  DIOCESI DI FOLIGNO . Curia vescovile . Piazza Mons. Faloci 3 . 06034 FOLIGNO [PG] . tel. 0742 350473 . fax 0742 349021 . e-mail: info@diocesidifoligno.it
Facebook  Twitter  Google +